Orari di apertura

L’Acquario è aperto 365 giorni/anno.
Scopri gli orari di ingresso +  

Parcheggi

Il parcheggio dell’Acquario è aperto tutti i giorni, h24.
Posti disponibili: 167, di cui 4 per disabili.
Non è possibile riservare il posto auto, ma all’interno dell’Area Porto Antico si trovano altri parcheggi coperti e scoperti.
Per ulteriori informazioni Clicca qui +

Biglietti

Adulto (+13) a partire da €25,00
Ragazzi (4-12) a partire da €15
Bambini (0-3) gratis
Militari / Over 65 / Disabili* a partire da €19
Scopri di più +
 

Contattaci

Faq

  • Il biglietto di ingresso all’Acquario di Genova, come i biglietti per tutte le altre strutture incluse nell’AcquarioVillage (La Città dei Bambini e dei Ragazzi, Bigo e Biosfera), combinati inclusi, NON SONO NOMINALI.
    Per i biglietti acquistati online, il nome che compare su di essi è quello della persona che ha effettuato l’acquisto, o del destinatario del regalo.
    In caso di impossibilità ad effettuare la visita, i biglietti possono quindi essere ceduti a terzi.
  • Il biglietto a DATA FISSA richiede in fase d’acquisto, la prenotazione di data/fascia oraria scelte per effettuare la visita. Data e fascia oraria sono vincolanti e vanno rispettate.
    Il biglietto FLEXI vale un anno dalla data di acquisto, non richiede la prenotazione immediata e dà la possibilità di effettuare un cambio data/fascia oraria, evitando la perdita del biglietto in caso di inconvenienti.
  • Se hai acquistato un biglietto A DATA FISSA, ci spiace ma, come da condizioni di vendita, non è possibile.
    Se hai acquistato un biglietto OPEN FLEXI, puoi modificare una volta la data /fascia oraria della visita, entro 2 ore dall’orario di ingresso scelto, accedendo alla propria area riservata
  • I disabili muniti di documentazione attestante l’invalidità hanno diritto a una tariffa scontata (biglietto “ridotto”).
    L’accompagnatore del disabile al 100% ha diritto all’ingresso gratuito; in caso di acquisto online, è necessario che l’accompagnatore passi alle casse per ritirare il biglietto gratuito, dietro presentazione della sopra indicata certificazione.
    In caso di disabili con un’età compresa tra i 4 e i 12 anni, consigliamo l’acquisto del biglietto “ragazzo”, più conveniente del “ridotto”.
  • Ci spiace, nessun animale è ammesso all’interno dell’Acquario di Genova ad eccezione dei cani guida per le persone non vedenti.
    Per avere informazioni circa il servizio di dog sitting in zona, vi suggeriamo di rivolgervi allo IAT (Informazioni Accoglienza Turistica) Porto Antico. (tel.: 010.5572903 - email:
    info@visitgenoa.it)
Scopri di più +
Acquario Di Genova

Un’immersione totale nel mondo marino

Acquario Di Genova

Il più grande Acquario d'Europa

La struttura
L’Acquario di Genova è l’Acquario con la più ricca esposizione di biodiversità acquatica in Europa. Il percorso espositivo mostra circa 10.000 esemplari di 400 specie, provenienti da tutti i mari del mondo. Da quelle rare come i lamantini, Mammiferi marini che hanno dato origine al mito delle sirene, a quelle più note come i delfini; dai pinguini, ai grandi predatori del mare: gli squali. E poi meduse, foche e coloratissimi pesci tropicali.Parti con noi per un viaggio che ti riempirà il cuore di emozioni e di un più profondo rispetto per il mare e i suoi straordinari abitanti.
Acquista il bigliettoBiglietto + Hotel
Il più grande Acquario d'Europa
Novità

Inizia il viaggio nel blu

Il Pianeta Blu
Il Pianeta Blu è la nuova sala che dà il via al percorso espositivo dell’Acquario. Uno spettacolare video mapping accoglie i visitatori con la suggestiva sequenza di immagini di animali marini provenienti da tutti gli oceani. Al centro di questa esperienza immersiva: l’importanza dell’acqua per la vita.Il video, proiettato su un grande planisfero dei fondali oceanici, mostra la distribuzione delle acque sulla Terra e sottolinea come il mare, dall’antichità a oggi, rappresenti anche un importante mezzo di comunicazione, che ha consentito la scoperta di nuove civiltà.
Inizia il viaggio nel blu
Novità

Un imponente cilindro di oltre 6 metri

La grotta delle murene
Inizia l’avventura alla scoperta del Pianeta Blu. Nella semioscurità, compare l’imponente grotta delle murene, un vasca cilindrica alta oltre 6 metri, avvolta da un allestimento che ricorda la sezione di una conchiglia. Qui, insieme alle murene seminascoste tra gli anfratti rocciosi si possono scorgere, spesso immobili sul fondale con cui si mimetizzano perfettamente, alcuni scorfani.Nella stessa sala si possono inoltre osservare due specie di cavalluccio marino e il più intelligente tra gli invertebrati: il polpo.
Un imponente cilindro di oltre 6 metri

Animali o figure mitologiche?

La laguna delle sirene
Nella laguna delle sirene nuotano i lamantini, Mammiferi acquatici erbivori.Pare che questi mansueti animali abbiano dato origine al mito delle sirene, figure mitologiche “metà donna e metà pesce”. L’origine di questa leggenda è probabilmente dovuta alle modalità di allattamento dei lamantini, molto simili alle nostre.L’Acquario di Genova è l’unica struttura in Italia e una delle 10 in Europa a mantenere questa specie, a grave rischio di estinzione.A settembre 2015 si è verificato un evento straordinario in questa vasca: è nato il piccolo Tino da mamma Rynke.
Animali o figure mitologiche?
I prendatori del mare

I prendatori del mare

La baia degli squali
Un portale a effetto olografico accoglie il pubblico nella baia degli squali e anticipa l’emozione della vista della grande vasca dedicata ai predatori del mare, che ospita, oltre a diverse specie di squalo provenienti da vari ambienti marini, altri pesci interessanti. In prossimità del fondale, per esempio, si possono vedere due esemplari di pesce sega. Tipici dell’ Oceano Indiano e del Pacifico occidentale, sono facilmente riconoscibili dal lungo rostro dentellato.

Mammiferi tra terra e mare

L’isola delle foche
L’isola delle foche ospita un gruppo di foche comuni, abitanti nell’emisfero settentrionale, nelle acque costiere degli Oceani Atlantico e Pacifico e del Mare del Nord. Alcuni esemplari sono nati in Acquario, altri, abbandonati dalla madre in natura poco dopo la nascita, sono sopravvissuti grazie all’intervento dell’uomo. La vasca è visibile anche al secondo piano dell’Acquario, tramite una passerella che consente di vedere gli animali quando si trovano fuori dall’acqua.
Mammiferi tra terra e mare

I pinguini e le specie mari

Il regno dei ghiacci
La suggestiva scenografia con pareti laccate bianco a effetto ghiaccio accompagna i visitatori alla scoperta dell’inospitale continente antartico e delle aree subantartiche. Contrariamente a quanto avviene nelle aree continentali, le acque marine antartiche sono tutt’altro che disabitate; le specie che le abitano hanno sviluppato straordinari adattamenti per sopravvivere in condizioni estreme. L’Acquario di Genova è l’unica struttura in Europa ad ospitare alcuni esemplari di invertebrati e pesci antartici.Nel regno dei ghiacci è anche possibile osservare alcuni esemplari di pinguino Papua e di pinguino di Magellano; la vasca che li ospita rappresenta l’ambiente delle isole Falkland, dove in alcuni periodi dell’anno si trovano entrambe le specie.
I pinguini e le specie marine antartiche

Incontro ravvicinato con i delfini

Padiglione Cetacei
Quando entri nel Padiglione Cetacei il respiro si ferma per un attimo e il cuore inizia a battere forte. Le quattro vasche a cielo aperto ospitano un nucleo sociale di tursiopi, i delfini costieri. Il percorso di visita propone un’esperienza immersiva grazie ai due livelli che consentono di ammirare gli animali sia dalla superficie, come se li si avvistasse in mare aperto, sia da una prospettiva subacquea che offre scorci emozionanti. Una straordinaria finestra sul Santuario dei Cetacei, la più grande Area Marina Protetta del Mar Mediterraneo, che ti consente di osservare i delfini da vicino grazie a una parete vetrata lunga 24 metri e a un suggestivo tunnel subacqueo lungo circa 15 metri.
Incontro ravvicinato con i delfini
La biodiversità a 360°

La biodiversità a 360°

Il Padiglione Biodiversità
Il percorso nel Padiglione Biodiversità si snoda all’interno della grande Nave Blu dell’Acquario di Genova. Nella prima area, denominata Blue Safari, si trova la vasca tattile, dove è possibile emozionarsi accarezzando, con le dovute accortezze, alcuni esemplari di razza.Nella stessa sala si possono osservare gli storioni, pesci antichi e dalle caratteristiche biologiche sorprendenti.Proseguendo nella zona dedicata agli ambienti tropicali ci si immerge in una laguna corallina indo-pacifica che ospita numerose specie come il pesce palla, il pesce Napoleone e lo squalo zebra; di fronte si trova un’area educativa dove è possibile addentrarsi nella ricostruzione di una porzione scogliera corallina e scoprire la biologia e l’ecologia dei coralli attraverso video, animazioni in computer grafica e ricostruzioni tridimensionali.

Un patrimonio inestimabile da preservare

La foresta tropicale
Le foreste tropicali rappresentano uno degli ambienti a più elevata biodiversità: in esse vive più della metà delle specie animali e vegetali esistenti sulla Terra.Nell’area dedicata alla foresta tropicale africana, nel Padiglione Biodiversità, vivono specie terrestri o di acqua dolce, quali pesci, rane, testuggini, gechi. In questa zona “verde” dell’Acquario si può ammirare il primo muro vegetale realizzato in Italia, progettato dall’architetto francese Patrick Blanc, composto da oltre 150 piante tropicali fissate in tasche ricavate in uno strato di feltro, e una ricostruzione della foresta malgascia degli Tsingy di Bemaraha.
Un patrimonio inestimabile da preservare

Alla scoperta del Nuovo Mondo

Le rotte dei tropici
L’ultima sezione espositiva del Padiglione Biodiversità vuole rendere omaggio ai grandi esploratori e naturalisti del passato, come Colombo, Humboldt e Darwin.In quest’area sono rappresentati alcuni ambienti d’acqua dolce e marina della fascia tropicale. Qui si trova anche una divertente vasca per i più piccoli, dove nuotano i principali personaggi dell’amatissimo film di animazione “Alla ricerca di Nemo”: i bambini possono giocare a individuare i beniamini del cartone animato, come Branchia, Dory e naturalmente Nemo.
Alla scoperta del Nuovo Mondo

Scoperte a misura di bambino

Il mondo dei coralli
Quest’area è dedicata all’ecosistema marino che presenta la maggiore varietà di specie animali e uno dei più bisognosi di tutela del Pianeta: le scogliere coralline. Comprende tre piccole vasche; nella principale, grazie a speciali lampade che riproducono condizioni di luce molto simili a quelle di una notte di luna piena, i visitatori possono ammirare un particolare fenomeno naturale: la fluorescenza dei coralli. Le altre due vasche ospitano variopinte specie tropicali e i piccoli di pesce pagliaccio e pesce cardinale che regolarmente nascono nel nostro Acquario.
Scoperte a misura di bambino
Il fascino di creature meravigliose

Il fascino di creature meravigliose

La danza delle meduse
Una sala dove lasciarsi trasportare dal movimento fluttuante delle meduse: nove vasche per scoprire specie provenienti da diversi mari del mondo, e le fasi principali del ciclo vitale di questi organismi antichi e dalla struttura molto semplice.Una colonna sonora dedicata e una particolare illuminazione accompagna i visitatori in questa coinvolgente esperienza.
Pianifica
   LA TUA VISITA
Scopri tutti gli orari
Acquario di Genova
    • Costa Edutainment S.p.A.
    • Acquario di Genova
    • Area Porto Antico - Ponte Spinola - 16
    • 16128 - Genova
    • Tel. +39 010.23451
    • Fax +39 010.256160
  • Piva e C.F. 03362540100
  • Siti Web by Daisuke® CMS